Vademecum per organizzare un viaggio in Giappone spendendo il meno possibile.

partenza per Tokyo

Buongiorno a tutti!!!!! Gli impegni lavorativi mi oberano la giornata per cui mi stà risultando veramente difficile fare “altro” ma adesso ho trovato un momento libero per cui…eccomi qui. ^^

Oggi voglio affontare o meglio, fornire tutta una serie di informazioni per coloro che hanno intenzione di programmare un viaggio in Giappone. Su Facebook ho aperto un gruppo dandoglilo stesso nome del mio vecchio blog “Maruchan: un sogno chiamato Giappone”, e dove mi ero ripromessa già la settimana scorsa di dare queste informzioni. Prima non mi è stato possibile, mi spiace, ma ora vi dirò tutto quello che uso io per programmarmi un viaggio verso il Sol Levante spendendo il meno possibile.

La scelta dell’aereo e il costo del biglietto sono il primo grande scoglio in cui tutti ci imbattiamo. Cosa scegliere tra tante compagnie? Le ore di aereo che si dovranno subire in alto nel cielo, la durata degli scali, il tipo di servizio offerto sono solo alcune delle domande che io mi sono posta la prima volta. A mio parere una compagnia vale l’altra, l’obiettivo fondamentale è quello di arrivare in Giappone e di spendere una cifra contenuta, tutto il resto non ha rilevanza. Io di solito scelgo Alitalia ma per un motivo MOLTO semplice: se ci fossero mai dei problemi o delle domande che desidero porre il personale di bordo parla la mia stessa lingua! Questo non è un fattore irrilevante soprattutto se, a 1 ora dall’atterraggio, vi dovete compilare i documenti per l’immigrazione scritti rigorosamente in giapponese e in inglese. Nei suddetti non ci devono essere errori o dimenticanze altrimenti sono rogne allo sbarco.

Per il prezzo devo dire che io guardo il listino prezzi nei seguenti siti:

http://www.edreams.it/edreams/italiano/amadeus3/

http://www.tui.it/default.aspx

http://it.momondo.com/Voli.aspx

Avendo un pò di pazienza, guardando in tutti e tre e cambiando le date, in avanti o indietro di qualche giorno soltanto, relative alla partenza e al ritorno in Italia in costo del biglietto di aggira sempre verso i 600 euro. Vi sono dei momenti, rari ma ci sono, in cui Alitalia mette il biglietto di andata e di ritorno a 400 euro e il trucchetto per saperlo per primi e approfittare sapete qual’è?!!! Semplice, vi iscrivete al sito Alitalia e quando ci sono offerte di questo tipo sono loro ad invarvi una newsletter, semplicissimo vero?!!!

Mi raccomando, quando scegliete il volo controllate sempre gli scali e la loro durata, a volte infatti il prezzo del biglietto è basso proprio perchè gli scali durano ore eterne!!! Io ho sempre speso 600 euro e fatto scali a Roma o Milano di al max 2 ore per cui attenti!

Una volta risolta la questione biglietti bisogna pensare all’hotel e allora che fare? Tutti gli hotel giapponesi, da 1 a 5 stelle, sono tutti pulitissimi e il servizio è eccellente per cui non fatevi remore nello scegliere un hotel piccino. Alla fine sarete tutto il giorno a spasso per cui la stanza, la sua grandezza o i confort extra non sono rilevanti, basta riuscire a fare stò benedetto viaggio in Giappone. ^o^ Giusto??!!!!

Gli “hoteru” sono gli hotel in stile occidentale mentrei ryokan sono i loro hotel. Qui scegliete che cosa preferite, i prezzi non si discostano di molto ma ciò che dovete osservare è se, nel ryokan, c’è o NON c’è il bagno personale. Io il bagno pubblico lo aborro per cui tendo a rivolgermi agli hotel dove ho il mio bagnetto e nessuno me lo porta via ma poi “de gustibus…”. Prenotare la stanza via internet è preferibile ed è ancora meglio se lo fate nel sito giapponese e non in quello offerto da E Dreams o altri operator, per il semplice motivo che i prezzi sono più bassi. Non vi preoccupate, nella maggior parte di questi troverete la lingua inglese per cui la prenotazione è semplicissima.

Ecco i link:

http://www.kodomono-shiro.or.jp/english/hotel/index.html  Hotel Kodono no Shiro a Ueno (Tokyo)

http://www.uenocity-hotel.com/english/index.html  Tokyo-Ueno First City

http://www.katsutaro.com/index.html  Ryokan Katsutaro a Ueno

http://jpgsonline.com/hotels/hotelstokyo.html  Lista di tutti i ryokan di Tokyo

http://www.kangetsu.com/sub7.htm  Ryokan Kangetsu alla periferia di Tokyo

http://www.soeikikaku.co.jp/room/single/index.html  A shibuya ma tutto in giapponese

http://www.kadoya-hotel.co.jp/eng/index.html  E infine l’ultimo hotel in cui ho alloggiato questo giugno, il Kadoya (foto qui in basso). Stanza piccina  ma più che dignitosa per viversi 20 giorni.

Kadoya hotel a Tokyo

Mettetevi l’anima in pace però, il minimo che potrete spendere tra aereo, hotel, mangiare e varie ed eventuali si aggira sui 2.000 euro ( se ci volete rimanere per 2 settimane). Il prezzo si abbassa se rimanete lì una sola settimana ma non scende in modo sensibile, quello che pesa di più è il costo dell’aereo e su quello non ci si può fare molto.

A questo punto penso di avervi dato tutte le informazioni possibili per cui…visitatevi i siti, fate i vostri calcoli e poi sappiatemi dire che vi sono stata d’aiuto per realizzare il vostro sogno. Un grosso in bocca al lupo da Maruchan!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

abitazioni in giappone